Viaggi

Viaggi

CUBA: SEMINARIO INTERNAZIONALE PER LA PACE E L’ABOLIZIONE DELLE BASI MILITARI STRANIERE
Viaggi

CUBA: SEMINARIO INTERNAZIONALE PER LA PACE E L’ABOLIZIONE DELLE BASI MILITARI STRANIERE

La città di Guantanamo, nella parte orientale di Cuba, proseguirà oggi i preparativi per il VII Seminario Internazionale per la Pace e per l'Abolizione delle Basi Militari Straniere degli Stati Uniti e dell'Alleanza Atlantica. L'evento convocato dall'Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli (ICAP) e dal Consiglio Mondiale della Pace si svolgerà dal 4 al 6 maggio prossimi. Secondo il sito web del ministero degli Esteri, l'evento riunirà accademici, leader sindacali, attivisti contro la guerra e amici di Cuba per chiedere la fine della corsa agli armamenti che gli Stati Uniti stanno sviluppando insieme ai loro alleati nell'Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico. Il forum sarà anche uno spazio di denuncia e scambio di conoscenze ed esperienze che aiuteranno a unire le fo...
L’ANPI RIPUDIA LA GUERRA
Viaggi

L’ANPI RIPUDIA LA GUERRA

LA COSTITUZIONE - ARTICOLO 11 L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo.
Il Gruppo Teatrale Impulso Teatro, da l’Havana-Cuba, porterà in scena: ”BALADA DEL POBRE BB”
Viaggi

Il Gruppo Teatrale Impulso Teatro, da l’Havana-Cuba, porterà in scena: ”BALADA DEL POBRE BB”

Il Gruppo Teatrale Impulso Teatro, da l’Havana-Cuba, porterà in scena, allo Spazio Teatro No’hma, il 13 e 14 Aprile, alle ore 21:00, in occasione del Premio Internazionale “Il Teatro Nudo” di Teresa Pomodoro, giunto alla sua XIII Edizione. Lo spettacolo “Balada del Pobre BB”, nel quale gli attori presteranno i loro corpi e le loro voci ai testi di Bertold Brecht, dialogando su temi riguardanti la contemporaneità, diventando imperatori, mendicanti, madri, bambini, contadini, filosofi, prostitute. Sì, perché, nella concezione del teatro di Brecht, l’attore ha un rapporto diretto con il pubblico, non fa drammaturgia, non stimola solo sentimenti, ma azioni, per una presa di coscienza della realtà. Una produzione del Centro de Teatro de La Habana "La Balada del pobre BB" è un dial...
LA CORSA AL RIARMO CONTAGIA L’ITALIA.
Viaggi

LA CORSA AL RIARMO CONTAGIA L’ITALIA.

Salvatore Marra, Cgil: “Dopo due anni di pandemia, la nostra risposta alla guerra è togliere risorse alla sanità per darle ai fabbricanti di armi?” Passare da 25,8 miliardi a circa 38 miliardi all’anno, cioè da 68 milioni al giorno ad almeno 104 milioni. Dovrebbe crescere con questi ritmi la spesa militare italiana da qui al 2028 (e non più il 2024 come previsto inizialmente), stando alle cifre fornite dal ministro della Difesa Lorenzo Guerini, dopo l’accoglimento in commissione Esteri del Senato dell'ordine del giorno collegato al cosiddetto decreto Ucraina, già votato in precedenza a larghissima maggioranza dalla Camera. Un impegno per l’esecutivo ad aumentare le risorse per la Difesa fino al 2 per cento del prodotto interno lordo (oggi siamo all’1,4) che ha messo in...
Pace, pane e solidarietà – Una delegazione della Cgil in partenza questa mattina verso il confine tra Slovacchia e Ucraina
Viaggi

Pace, pane e solidarietà – Una delegazione della Cgil in partenza questa mattina verso il confine tra Slovacchia e Ucraina

Una delegazione della Cgil in partenza questa mattina verso il confine tra Slovacchia e Ucraina per portare aiuti alimentari ai profughi fuggiti dalle bombe. Le telecamere di Collettiva documenteranno questo viaggio. Roma-Vienna-Bratislava-Kosice-Sobrance e ritorno. Tremilaquattrocentotrentasei chilometri. Obiettivo: arrivare fino al confine slovacco per consegnare un carico di aiuti alimentari alla popolazione ucraina. Riso, biscotti, latte a lunga conservazione, alimenti per neonati, succhi di frutta, prodotti per l'igiene personale. Generi di prima necessità per chi, una volta scappato dalle bombe, deve sopravvivere nella nuova “vita” da profugo. Una delegazione variegata, capitanata dalla Cgil nazionale insieme alla Filt Cgil, Flai Cgil, Cgil Emilia-Romagna, Cgil L...
Maledetti ipocriti
Viaggi

Maledetti ipocriti

l mercato della nostra democrazia, di Ilya Sergeevich Glazunov_1999 Poco meno di un metro stavo appena sui miei piedi quando mio padre mi narrava di carni bruciate nel Vietnam; da allora solchi di lacrime per ogni innocente travolto dalla barbarie della guerra, per ogni innocente in fuga dalle proprie radici, per ogni donna che non ha mai un altrove, stuprata due volte, dal potere del maschio dalle guerre degli uomini! I primi peli sul viso, quando, 26 febbraio 1983, marciavo su Casteldaccia contro la mafia e lo stato che la copriva, e giovane universitario quando le bombe folgoravano non la via di Damasco, ma il teatro del Golfo, e con tante e tanti giovani scoprimmo cos’era il sapore acre della guerra, e chiedemmo pace e nessun m...
L’IPOCRISIA ALLA GUERRA CHE ARRIVA TROPPO TARDI
Viaggi

L’IPOCRISIA ALLA GUERRA CHE ARRIVA TROPPO TARDI

Battaglione Azov Pubblichiamo questo duro articolo Di Ramiro Gómez della Brigada Ruben Ruiz Ibarruri - Carovana Antifascista della Banda Bassotti. di Ramiro Gómez Scrivo queste righe cercando di contenere la rabbia e l’indignazione prodotte dalle reazioni della sinistra occidentale e della società in generale al contrattacco russo contro l’Ucraina. La verità è che non mi aspetto molto da questo. Ho abbondantemente avuto la dimostrazione che nessuno è più cieco di chi non vuole vedere e che non importa quanto tutti voi ripetiate mille volte che la TV manipola, continuate a ballare al ritmo che vi impongono i mass media dell’Occidente. Da ieri ho visto i social network pieni di cartellucci “NO ALLA GUERRA” dai quali sono stati rimossi quasi vent’anni di ragnatele accumulatesi...
MANLIO DINUCCI LASCIA IL MANIFESTO DOPO ANNI DI COLLABORAZIONE. PUBBLICHIAMO L’ARTICOLO OGGETTO DI CENSURA: “Ucraina, era tutto scritto nel piano della Rand Corporation”
Viaggi

MANLIO DINUCCI LASCIA IL MANIFESTO DOPO ANNI DI COLLABORAZIONE. PUBBLICHIAMO L’ARTICOLO OGGETTO DI CENSURA: “Ucraina, era tutto scritto nel piano della Rand Corporation”

Fonte: https://www.facebook.com/Viva-Cuba-Libre Ucraina, era tutto scritto nel piano della Rand Corporation di Manlio Dinucci Il piano strategico degli Stati uniti contro la Russia è stato elaborato tre anni fa dalla Rand Corporation (il manifesto, Rand Corp: come abbattere la Russia, 21 maggio 2019). La Rand Corporation, il cui quartier generale ha sede a Washington, è «una organizzazione globale di ricerca che sviluppa soluzioni per le sfide politiche»: ha un esercito di 1.800 ricercatori e altri specialisti reclutati da 50 paesi, che parlano 75 lingue, distribuiti in uffici e altre sedi in Nord America, Europa, Australia e Golfo Persico. Personale statunitense della Rand vive e lavora in oltre 25 paesi. La Rand Corporation, che si autodefinisce «organizzazione non-profi...
LA REGIA DELLA NATO NELLA STRATEGIA DELLA TENSIONE IN ITALIA
Viaggi

LA REGIA DELLA NATO NELLA STRATEGIA DELLA TENSIONE IN ITALIA

di Saverio Ferrari Fonte: https://www.sinistrasindacale.it/ L’ultima inchiesta sulla strage di piazza della Loggia a Brescia.  Il 20 dicembre scorso la Procura dei minori e quella ordinaria del Tribunale di Brescia, guidata da Francesco Prete, hanno congiuntamente, con uno stringato comunicato ufficiale, notificato l’avvenuta chiusura delle indagini relative all’ultima inchiesta sulla strage di piazza della Loggia, avvenuta a Brescia il 28 maggio 1974, quando una bomba occultata in un cestino porta rifiuti fu fatta esplodere mentre era in corso una manifestazione contro il terrorismo neofascista. Otto furono i morti, e oltre cento i feriti. L’attentato ha già due colpevoli, Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte, quest’ultimo l’unico rimasto in vita, ambedue appartenen...
IL BANCO CENTRAL DE CUBA (BCC) HA AUTORIZZATO ORBIT S.A. ALLA GESTIONE DELLE RIMESSE
Viaggi

IL BANCO CENTRAL DE CUBA (BCC) HA AUTORIZZATO ORBIT S.A. ALLA GESTIONE DELLE RIMESSE

Nel novembre 2020, Western Union, la principale società che inviava rimesse dagli Stati Uniti a Cuba, ha chiuso le sue attività dopo circa 20 anni di relazione a seguito delle illegali sanzioni imposte a Cuba da parte delDipartimento di Stato del regime imperialista USA. Così adesso, la Banca Centrale di Cuba (BCC) ha autorizzato la società ORBIT S.A. alla gestione delle rimesse dall'estero verso l'isola. La BCC ha anche concesso a ORBIT S.A. i poteri di fornire servizi di pagamento dall'estero attraverso la propria infrastruttura, per beni e servizi debitamente autorizzati. Fincimex, società finanziaria cubana, lavorava le rimesse in arrivo sull'isola quale controparte cubana di Western Union, ora ORBIT S.A. potrebbe sostituirla. Le rimesse dall'estero sono una risorsa mo...
EnglishItalianPortugueseSpanish