Libri

Libri

Torino – 30 maggio, 18:30h – al Polo del ‘900  Presentazione del libro: Umberto Terracini. Un comunista solitario
Libri

Torino – 30 maggio, 18:30h – al Polo del ‘900 Presentazione del libro: Umberto Terracini. Un comunista solitario

Umberto Terracini può a buon diritto essere considerato uno dei personaggi più significativi della vicenda politica del Novecento italiano, del quale ha attraversato molti dei momenti più importanti. Per la prima volta, un libro ne ricostruisce per intero la biografia: dagli anni formativi dell’adesione al socialismo alla fondazione dell’«Ordine Nuovo» con Gramsci, Togliatti e Tasca, poi la scissione di Livorno, vissuta da protagonista, e la militanza nel Partito comunista, del quale fu subito un dirigente di spicco. Passato attraverso il carcere, il confino, il doloroso allontanamento dal partito, la guerra e la Resistenza, fino ad approdare alla carica di Presidente dell’Assemblea Costituente, che gli concesse il privilegio di apporre la sua firma in calce al testo della Costituzion...
Presentazione del libro “Cuba: un paese sotto attacco” di Andrea Puccio.
Libri

Presentazione del libro “Cuba: un paese sotto attacco” di Andrea Puccio.

Lunedì 27 maggio ore 10:30 presso Istituto Dante Alighieri, Callejon de Justiz 21,entre oficios y baratillo, Habana Vieja, L’Avana (Cuba) “Il 1° gennaio 1959, le lotte rivoluzionarie a Cuba contro il regime dittatoriale di Fulgencio Batista, si conclusero vittoriosamente con la presa del potere da parte del movimento rivoluzionario guidato da Fidel Castro. Da quel momento Cuba diventava un paese da riconquistare e fu sottoposto ad ogni sorta di attacco: tentativi di invasione, uso di armi chimiche, attentati con bombe, incursioni armate, campagne di discredito e attacchi mediatici di ogni genere. L’operazione Peter Pan, gli attentati a Fidel Castro, gli attentati alle infrastrutture turistiche, l’attentato all’aereo della Cubana de Aviacion, la questione razziale, il movimento San ...
“Il cronico trauma della guerra. Donne e bambini le prime vittime”.
Libri

“Il cronico trauma della guerra. Donne e bambini le prime vittime”.

256 pagine, 22 euro, Il Pensiero Scientifico Editore (in libreria dal 2 maggio). La povera innocenza della gente, calpestata dalla guerra La guerra incide in modo profondo sulla salute delle popolazioni. Non solo aumenta l’esposizione ai rischi, ma anche indebolisce, a volte sino alla distruzione, i fattori di protezione, come le reti comunitarie, l’approvvigionamento idrico sicuro, i comportamenti positivi per la ricerca della salute, la stabilità sociale. Le prime vittime sono donne e bambini. Pubblichiamo un estratto del saggio Il cronico trauma della guerra. Donne e bambini le prime vittime (Il Pensiero Scientifico Editore) di Maurizio Bonati, di prossima pubblicazione. Una rappresentazione corale, che delle guerre descrive le terribili ricadute sulla salute, sulla vita e...
Nuova edizione: in commercio dal 22 marzo 2024
Libri, Su Cuba

Nuova edizione: in commercio dal 22 marzo 2024

Era il 1974 quando Gianni Minà incontrò per la prima volta faccia a faccia Fidel Castro, in occasione di un match di boxe all’Avana. Nel tunnel che conduceva agli spogliatoi dei pugili gli rivolse alcune domande, alle quali il líder máximo replicò: «Dovremmo vederci in ufficio, per rispondere a tutto. Siamo in piedi, qui». Qualunque altro giornalista avrebbe considerato quella di Fidel una risposta di cortesia, ma non Minà, che da quel giorno lavorò incessantemente per dare seguito all’invito, fino a ottenere, nel 1987 e di nuovo nel 1990, le due interviste più lunghe mai rilasciate da Castro a un giornalista occidentale. Due autentici scoop, seguiti da altri due incontri, l’ultimo dei quali, nel 2015, un anno prima che Fidel morisse, in occasione della visita di papa Francesco a Cuba...
La presentazione dell’ultimo libro della saggista Maddalena Celano su Manuela Saenz e Simón Bolívar.
Libri

La presentazione dell’ultimo libro della saggista Maddalena Celano su Manuela Saenz e Simón Bolívar.

Il 12 marzo scorso, l’Istituto Italo-Latino Americano (IILA) è stato il palcoscenico di un evento straordinario dedicato alla storia e alla cultura dell’America Latina durante la presentazione del libro “Manuela Saenz Simon Bolivar: rivoluzione, passione, femminismo”. Organizzato grazie all’instancabile impegno degli ambasciatori dell’America Latina e alla collaborazione preziosa con Claudia Bisceglia, Direttrice Editoriale della “deiMerangoli”, della saggista Maddalena Celano e del giornalista Gabriele Germani, l’iniziativa ha rappresentato un momento di celebrazione per la ricca storia della regione e il ruolo fondamentale delle figure femminili come Manuela Saenz. Il libro, curato da Maddalena Celano e pubblicato dalla Dei Merangoli Editore, costituisce un’opera fondamentale per...
Invito alla lettura – Umberto Terracini. Un comunista solitario
Libri, Non solo Cuba

Invito alla lettura – Umberto Terracini. Un comunista solitario

Umberto Terracini può a buon diritto essere considerato uno dei personaggi più significativi della vicenda politica del Novecento italiano, del quale ha attraversato molti dei momenti più importanti. Per la prima volta, un libro ne ricostruisce per intero la biografia: dagli anni formativi dell’adesione al socialismo alla fondazione dell’«Ordine Nuovo» con Gramsci, Togliatti e Tasca, poi la scissione di Livorno, vissuta da protagonista, e la militanza nel Partito comunista, del quale fu subito un dirigente di spicco. Passato attraverso il carcere, il confino, il doloroso allontanamento dal partito, la guerra e la Resistenza, fino ad approdare alla carica di Presidente dell’Assemblea Costituente, che gli concesse il privilegio di apporre la sua firma in calce al testo della Costituzion...
LA VOCE DELLA PALESTINA
Libri

LA VOCE DELLA PALESTINA

TRE LIBRI STRAORDINARI PER CONOSCERE SOGNI, ASPIRAZIONI E LOTTE DEL POPOLO PALESTINESE https://www.ladedizioni.it/prodotto/palestina-nel-cuore/
“Cuba è un progetto di liberazione per tutti i dannati della terra”. Intervista esclusiva allo storico Ernesto Limia Diaz
Libri

“Cuba è un progetto di liberazione per tutti i dannati della terra”. Intervista esclusiva allo storico Ernesto Limia Diaz

L'intervista allo storico Ernesto Limia Diaz, di Geraldina Colotti*. Come si inserisce la sua storia personale nella storia di Cuba? Mi chiamo Ernesto Limia Diaz, perché Diaz è il cognome di mia madre, ed è giusto sottolineare che nasciamo da una donna. Sono figlio di due comunisti che mi hanno messo il nome del Che perché sono nato nell’ottobre del 1968, un anno dopo la sua morte, e sono cresciuto nell’amore per la rivoluzione e per Fidel, in cui ogni bambino pensava che sarebbe diventato come il Che. Sono nato a Bayamo, una città piena di storia viva, che ho avvertito fin da bambino e a cui ho voluto fortemente contribuire sul piano delle idee. Verso i 13 anni, persino per mia madre, una comunista convinta, ero “troppo politicizzato”. Mentre molti miei amici leggevano Giuli...
CUBA – NEI LABORATORI DI ATTACCO AL PENSIERO
Libri, Su Cuba

CUBA – NEI LABORATORI DI ATTACCO AL PENSIERO

Analizzando in prospettiva storica l’ostinata intenzione dell’imperialismo di impadronirsi di Cuba, questo libro di Ernesto Limia – Patria e cultura in rivoluzione, edito da Pgreco, 12 euro e in uscita il 15 febbraio – offre chiavi per riflettere anche oltre il tema affrontato. L’introduzione di Abel Prieto, scrittore e politico cubano di statura internazionale, consente di rendersi conto, fin dalle prime righe, che si tratta di un lavoro incisivo e argomentato: schierato, ma privo di retorica. «L’eversione e lo sviluppo delle comunicazioni – scrive Limia - alimentano e sostengono la più formidabile battaglia ideologica che il paese abbia mai dovuto affrontare. Non si può vincere con il settarismo o con gli slogan. Servono audacia e l’articolazione di tutto l’arsenale forgiato dal...
EnglishItalianPortugueseSpanish